Total Med by wadinmed logo
Consulenza italiana 334 795 7285, oppure - 0800 295310, numero Verde 0800 1806596
Total Med Clinic
Rappresentanza a Roma
Rappresentanza a Milano
Transfer
Richiesta preventivo
Zuschuss von der Krankenkasse
Rimborso spese
Heil- und kostenplan
Prenotazione per
visita gratuita
a Milano e Roma.
Kosten- vorausschlag
Mezzi per
arrivare da noi
Kosten- vorausschlag
Sedazione
cosciente

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Home / Terapia canalare

Terapia canalare

La polpa dentale è un tessuto soffice che contiene i vasi sanguigni e il nervo del dente. Si trova nel canale che scorre all'interno del dente. I denti anteriori hanno una sola radice e un solo canale, i premolari una o due radici e uno o due canali, i molari hanno tre radici e tre canali.
Terapia canalare
La terapia canalare prevede la rimozione della polpa dentale e dei residui batterici dall’interno del canale radicolare e il riempimento della zona così liberata con del materiale inerte, in modo da impedire l’infiltrazione di batteri all’interno di questo spazio vuoto.

Lo scopo del trattamento canalare e’:

  1. Rimuovere batteri e polpa dentaria infiammata o necrotica dall`interno del dente.
  2. Otturare canali radicolari con materiale biocompatibile.
  3. Evitare il rischio che i batteri intacchino l`osso mascellare.
  4. Curare infiammazioni dell`apice radicolare.
Prima di cominciare la cura della radice del dente e’ bisogna eseguire una radiografia del dente per essere sicuri che la terapia se e’ indicata . Nel corso del trattamento il nervo morto viene completamente rimosso dall`interno del dente.
Generalmante per la terapia canalare ci vogliono un paio di sedute. Alternativa della terapia e’ l’estrazione del dente proprio.

Cose fare prima della terapia

É un principio, che si inserisce la canella di radice solo nel dente sottoposto ad estirpazione della polpa dentale. Prima si fa l’otturazione della radice, e 24 ore dopo si inserisce la canella di radice nel dente. In ogni caso si fa una radiografia panoramica per escludere l’infiammazione della punta della radice. Poi il dentista decide se la radice sia pronta per l’intervento oppure no. Non si puo usare canella di radice nei casi seguenti: se la radice é storta, o se l’orlo del dente rotto si trova sotto la gengiva.
5 passi